Assegno unico e universale: un buon punto di partenza
Da Marzo del prossimo anno tutte le famiglie riceveranno un importo mensile che accompagnerà i loro figli dal grembo materno – l’assegno viene erogato dal 7° mese di gravidanza – fino al compimento del 21° anno di età, e oltre nel caso di disabilità. Questo assegno ci fa fare due passi avanti importanti...
di Matteo Rizzolli su Avvenire.it del 19 novembre 2021

Leggi...

Parte l'assegno unico e universale
Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo per l’istituzione dell’assegno unico e universale, in attuazione della delega conferita al Governo lo scorso aprile. A seconda dell'Isee si va dai 50 ai 175 euro al mese per i figli minorenni e da 25 a 85 euro tra i 18 e i 21 anni. Previste maggiorazioni per il terzo figlio e per i figli con disabilità.
su vita.it del 18 novembre 2021

Leggi...

Da 50 a 175 euro, assegno uinico a 7 milioni di famiglie
Un assegno per 7 milioni di famiglie con figli, da quelle incapienti alle più benestanti, dai lavoratori dipendenti agli autonomi.
di Silvia Gasparetto su Ansa.it del 18 novembre 2021

Leggi...

Gli italiani e la povertà educativa minorile: indagine Demopolis per l’impresa sociale Con i Bambini
I bambini e gli adolescenti di oggi sono i figli di un’Italia disuguale, di città quasi mai a misura di minori. La crisi economica degli ultimi anni ed i tagli alla spesa sociale, oltre che la crescente complessità delle relazioni familiari, pesano sulle condizioni di crescita dei più piccoli e ne contraggono le prospettive, in un contesto nel quale da tempo la mobilità sociale appare decisamente frenata.
su Demopolis.it del 17 novembre 2021

Leggi...