Uscita dalla famiglia di origine e vulnerabilità economica tra i giovani
Utilizzando i dati dell’indagine ISTAT “Famiglie e soggetti sociali”, Silvia Meggiolaro e Fausta Ongaro mostrano che la vulnerabilità economica ha un ruolo diverso sulla propensione a uscire dalla famiglia di origine a seconda dei motivi dell’uscita. Inoltre, per gli uomini delle generazioni più giovani che escono per motivi diversi da un’unione (lavoro, studio, o altro), il ruolo della vulnerabilità economica è sempre meno rilevante nel ritardare l’uscita.
di Silvia Meggiolaro e Fausta Ongaro su neodemos.info del 7 ottobre 2022

Leggi...

La rivoluzione dell’Assegno unico e universale: potenzialità e limiti
L’Assegno Unico e Universale per i figli (AUU), da poco introdotto in Italia, rappresenta un’importante novità nel panorama delle politiche familiari. Francesca Luppi e Alessandro Rosina ne illustrano i punti di forza e quelli di debolezza, e affermano che una maggiore efficacia dell’AUU può essere conseguita rafforzandone l’universalità e potenziando i servizi alle famiglie, oggi assai carenti.
di Francesca Luppi e Alessandro Rosina su neodemos.info del 4 ottobre 2022

Leggi...

Istruzione, le diseguaglianze si combattono all'asilo (nido)
Education at a Glance 2022 presentato a Roma nella sede di Save the Children. “L’offerta in termini di ore di alcune regioni italiane, come la Sicilia, è squilibrata rispetto alla media. Se parliamo di servizi per i primi 1.000 giorni di vita dei bambini fino ai 3 anni, gli asili nido coprono il 14,5% dell’offerta pubblica”, spiega Raffaela Milano, direttore dei Progrmmi Italia-Europa della ong.
di Barbara Polidori su vita.it del 3 ottobre 2022

Leggi...

Italia, un autunno caldo con 10 milioni di poveri
Il focus Censis-Confcooperative “Un Paese da ricucire”, che questo pomeriggio sarà presentato ad Assisi nel corso di un incontro con i rappresentanti della Conferenza episcopale italiana, mostra numeri che sono lo specchio impietoso di una società dove le diseguaglianze aumentano in maniera vertiginosa. I giovani sono i più colpiti dalla crisi occupazionale.
su Vita.it del 3 ottobre 2022

Leggi...