Nuove reti sociali per nuove povertà
Oggi serve una rete di protezione in grado di rispondere ai nuovi rischi sociali e di intervenire in modo rapido e universale all’emergere di crisi. C’è però un pericolo: dividere in due la società tra chi riceve i trasferimenti e chi finanzia il welfare.
di Massimo Baldini su lavoce.info del 4 giugno 2021

Leggi...