Il paese che odia le madri
Solo da noi si poteva pensare di aprire prima i luoghi di lavoro, e poi, solo dopo, le scuole e gli asili. È come guardare la realtà con la testa in giù.
di Elisabetta Gualmini su HuffPost del 24 aprile 2020

Leggi...

Chi viene lasciato indietro rischia di non tornare più a scuola
La dispersione scolastica, le disuguaglianze nell’apprendimento, il ritorno dell’analfabetismo letterale e funzionale saranno questioni centrali nella politica dei prossimi anni. Il 27 marzo l’Unesco evidenziava uno degli effetti più impressionanti della pandemia: 1,6 miliardi di studenti hanno smesso di andare a scuola. E il rischio è che tanti interrompano il loro percorso scolastico o che lo seguano con grande irregolarità.
di Christian Raimo su Internazionale del 22 aprile 2020

Leggi...

Perché la scuola online non crei disuguaglianze
È alto il rischio che la didattica online imposta dall’emergenza Covid-19 allarghi e crei nuovi i gap di apprendimento tra studenti di diversi contesti socio-economici. Perché cresce il ruolo della famiglia e di ciò che può offrire ai propri figli.
di Loris Vergolini e Eleonora Vlach su lavoce.info del 21 aprile 2020

Leggi...

Scuola e politiche per l'infanzia alla prova dell'emergenza
La pandemia è un vero stress test anche per il sistema scolastico e la sua capacità di essere davvero inclusivo. Un test che sta mostrando le debolezze di una società che non è capace di investire nei più piccoli e nelle nuove generazioni. E di una scuola impreparata.
di Chiara Saraceno su lavoce.info del 10 aprile 2020

Leggi...