Oxfam: «Covid19, la pandemia dei profitti e dei poteri»
32 multinazionali hanno realizzato 109 miliardi di extra-profitti nel 2020, ma l’88% andrà a remunerare gli azionisti, mentre 400 milioni di posti di lavoro sono già andati persi e 430 milioni di piccole imprese sono a rischio chiusura. A 6 mesi dallo scoppio della pandemia un nuovo rapporto Oxfam fotografa l’acuirsi di enormi disuguaglianze nell’epoca del coronavirus. La pandemia produrrà mezzo miliardo di nuovi poveri, mentre la ricchezza finanziaria di 25 miliardari è aumentata di 255 miliardi di dollari in poco più di due mesi.
su Vita.it del 10 settembre 2020

Leggi...