Venerdì 19 dicembre, alle ore 18, alla Fondazione Gorrieri

ROMANO PRODI SULLA PACE NEL MONDO GLOBALE
ALLA FONDAZIONE GORRIERI NEL 10° ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA DEL LEADER CATTOLICO-DEMOCRATICO

***                       ***                       ***

Romano Prodi sarà a Modena, alla Fondazione Gorrieri, Venerdì 19 dicembre, alle ore 18, al Palazzo Europa, per parlare delle prospettive della pace nell’attuale difficile situazione internazionale.
La serata, che si tiene nella ricorrenza del decimo anniversario della scomparsa di Ermanno Gorrieri, avvenuta a Modena il 29 dicembre 2004, sarà dedicata a un tema di bruciante attualità “La pace nel XXI secolo: disuguaglianze e conflitti nel mondo globale”. Un argomento su cui Prodi porterà il contributo della straordinaria esperienza e competenza acquisite, in ambito europeo e internazionale, prima come Presidente della Commissione Europea, dal 1999 al 2004, poi come delegato dell’ONU nel continente africano. Presiede infatti dal 12 settembre 2008 il Gruppo di lavoro ONU-Unione Africana sulle missioni di peacekeeping in Africa ed è stato nominato, dall’ottobre 2012, Inviato Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per il Sahel, una delle aree di maggiore criticità del continente africano.
L’incontro con Prodi è il terzo di un ciclo che la Fondazione Gorrieri sta mensilmente realizzando, dall’ottobre scorso, sulle grandi questioni dell’attuale momento storico e sociale, con l’obiettivo di focalizzare, al di là del dibattito politico contingente, le tendenze e le prospettive di fondo che sembrano caratterizzare i fenomeni emergenti. Proprio per questo gli incontri promossi dalla Fondazione Gorrieri si svolgono all’insegna del simbolo della bussola e del motto “Per non perdere la bussola…nell’attualità”.
 
Modena, 17 dicembre 2014